English French Dutch Spanish German Russian Italian Portuguese Portuguese Danish Greek Ukrainean Chinese Polish Korean
Logo Slogan_Italian

Glossario

Un termine legale negli Stati Uniti per definire una bevanda fermentata con
contenuto alcolico relativamente basso (7-8% per volume)
Il processo nel quale l’orzo viene passato in acqua, germogliato, quindi
essiccato per convertire gli amidi insolubili in sostanze solubili e zuccheri. La parte fondamentale negli ingredienti della birra.
E’ un malto dolce, color rame. Il malto “Caramel” o “Crystal”
impartisce sia colore sia sapore alla birra. Il malto “caramel” ha una alta concentrazione di zuccheri non fermentabili che addolciscono la birra ed aiutano la ritenzione della schiuma.
Orzo maltato parzialmente “torrefatto” ad alte temperature. Il
malto scuro aggiunge un colore scuro ed un sapore di arrostito alla birra.
Body-Corpo : Spessore e “sensazioni al palato” di una birra che viene descritto come corpo basso o
pieno.
Orzo maltato parzialmente “torrefatto” ad alte temperature. Il
malto scuro aggiunge un colore scuro ed un sapore di arrostito alla birra.
Uno zucchero solubile in acqua e fermentabile contenuto nel malto.
(verbo) Rilascio di zuccheri maltati immergendo i grani in acqua. (sostantivo) la mistura
risultante.
Un recipiente dove il “grist” è immerso nell’acqua e riscaldato in ordine di convertire
l’amido in zucchero ed estrarre gli zuccheri ed altri composti solubili dal “grist”.
Carattere chimico o fenolico; può essere il risultato derivante da lieviti selvaggi, contatto con plastica o residui da sanitizzazione.
Gusti di piombo, “come di sangue” o “come di moneta”; può essere a causa
dei tappi delle bottiglie.
Piccola birreria generalmente produttrice di meno di 15.000
barrels all’anno. (N.d.T. circa 1.760.000 litri). Principalmente fuori dai propri locali.
Loading